Minerali e Gemme  




Azzurrite


Caratteristiche fisiche

monoclino Classe: V - carbonati
Formula chimica: Cu3(CO3)2(OH)2
Sistema cristallino: monoclino
Durezza: 3,5 - 4
Densità: 3,83
Colore: azzurro, blu
Provenienza: Francia, Grecia, Namibia, Italia

Formazione

Nella zona di ossidazione dei depositi a solfuri di rame in ambiente carbonatico associata a malachite e anche come impregnazione di arenarie.

Aspetto

Frequenti e motto belli sono i cristalli prismatici allungati o tabulari, striati, spesso concresciuti di colore azzurro o blu intenso e lucentezza vitrea. Si trova anche in masserelle reniformi, granulari o concrezionari.

Giacimenti

Bei cristalli provengono da Chessy (Francia), da Laudon (Grecia) e da Tsumeb (Namibia). In Italia si rinviene a Calabona e Rosas (Sardegna).

Utilizzo

Come pietra ornamentale e, talvolta, come gemma. Un tempo veniva macinata e impiegata come pigmento colorante. Riveste interesse collezionistico e scientifico.

Minerali simili

Il colore, la giacitura e l´effervescenza cloridrico la differenzia da tutti gli altri minerali.


MineralieGemme.com © 2008 - Minerali e gemme da collezione