Minerali e Gemme  




Pirrotina


Caratteristiche fisiche

monoclino Classe: II - solfuri
Formula chimica: Fe7S8(4M)
Sistema cristallino: esagonale
Durezza: 4
Densità: 4,58 - 4,65
Colore: giallo, bronzo
Provenienza: Canada, Iugoslavia, Romania, Germania, Austria, Italia

Formazione

In rocce eruttive basiche, in filoni idrotermali di alta temperatura e in metamorfiti di alto grado.

Aspetto

Frequenti gli aggregati granulari massicci, più raramente si presenta in cristalli tabulari di colore giallo bronzeo e bruno. E fragile, pesante e magnetica.

Giacimenti

Quelli importanti si trovano in Finlandia, Norvegia, Svezia, Russia e a Sudbury (Canada). Cristalli particolarmente belli provengono da Trepta (ex Iugoslavia), Kysbanya (Romania), Freiberg (Germania) e Leoben (Austria). In Italia si trova a Brosso, in Valsesia, in val d´Ossola e a Traversella (Torino), a Campiglia Marittima (Livorno), all´isola d´Elba a a Monteneve (Bolzano).

Utilizzo

La pirrotina nichelifera (ricca di nichel, cobalto e platino) riveste grande interesse economico.

Minerali simili

Pirite e calcopirite, che hanno una colorazione decisamente più gialla e non sono facilmente attratte da un magnete.


MineralieGemme.com © 2008 - Minerali e gemme da collezione