Minerali e Gemme  




Spessartina


Caratteristiche fisiche

cubico Classe: VIII - silicati
Formula chimica: Mn3Al32[SiO4]3
Sistema cristallino: cubico
Durezza: 7
Densità: 4,19
Colore: bianco, rossastro, marrone, arancione
Provenienza: Germania, Virginia, Messico, Madagascar, Italia

Gemma

spessartina spessartina

Formazione

È un minerale comune nelle pegmatiti, nei graniti e nelle rocce metamorfiche ricche di minerali di manganese.

Aspetto

I cristalli presentano una colorazione variabile dal giallo-bruno al giallo miele, talvolta rosa o rossastra. È durissima, fragile e pesante, praticamente priva di sfaldatura, trasparente e con lucentezza vitrea. È fusibile e inattaccabile dagli acidi.

Giacimenti

Si trova ad Aschaffenburg nello Spessart (da cui prende il nome) in Baviera (Germania), ad Amelia Courth-House (Virginia, USA), nella Sierra San Pedro (Messico) e in Madagascar, da dove provengono stupendi esemplari trasparenti di colore giallo intenso. In Italia sono noti bei cristalli nel giacimento di manganese di St. Marcel (Aosta), nelle rocce granitiche dell´isola d´Elba e a Ceres, presso Lanzo Torinese (Torino).

Utilizzo

E un minerale di interesse scientifico. I cristalli trasparenti e ben colorati, per lo più provenienti dal Madagascar, trovano impiego in gioielleria come gemme pregiate.

Minerali simili

L´almandino. che è più bruno e, a differenza della spessartina, si presenta frequentemente in cristalli rombododecaedrici.


MineralieGemme.com © 2008 - Minerali e gemme da collezione